Stai rifacendo la decorazione d’interni di casa tua? Desideri impressionare i commensali durante un pranzo in famiglia? Ecco alcune indicazioni sulle differenze tra lo stile Luigi XV e lo stile Luigi XVI.

Lo stile Luigi XV

Si tratta dello stile dominante per la maggior parte del XVIII secolo, l’epoca del barocco, del rococò, dell’opulenza e della leggerezza. I mobili di questo periodo, in particolare le sedie e le poltrone sono riconoscibili per le gambe e i braccioli curvi. Del resto, la gamba sagomata viene chiamata “gamba Luigi XV”.

I falegnami artigiani lavorano legni di diversi colori per dare un effetto cangiante ai mobili: bois de rose, palissandro, bosso, pero per le impiallacciature; faggio, noce, mogano per le sedute.

I mobili sono inoltre decorati con rocaille, una sorta di volute che ricordano conchiglie, muschi e coralli, e motivi vegetali, e vengono anche dorati. La gente ama i colori e l’abbondanza di elementi decorativi: elementi in bronzo finemente cesellati, sete fiorite. Niente è troppo bello per i mobili in stile Luigi XV.

 

Lo stile Luigi XVI

Ritorno alla calma e agli elementi geometrici. Alla fine del XVIII secolo, gli scavi di Pompei ed Ercolano fanno riscoprire lo stile antico, e ciò ispira le arti decorative

Lo stile è meno sovraccarico, i mobili sono dritti, le gambe delle poltrone sono diritte e scanalate.

Ma l’epoca è anche quella del minimalismo. Alla gente piacciono le forme simmetriche, semplici, ispirate al mondo vegetale. Le decorazioni sono floreali o con elementi come fiocchi di nastro, festoni o drappeggi.

Oltre al legno, i produttori di mobili utilizzano pezzi di porcellana della Manufacture Royale de Sèvres, rame o bronzo per l’ornatura. Infine, compaiono anche mobili in ferro battuto che imitano i mobili romani.

 

In breve...

Lo stile Luigi XV si riconosce per:

  • le gambe sagomate o a forma di zampa di animale;
  • le forme curve e arrotondate;
  • le decorazioni vegetali - fogliame, giunchi - e le rocaille.

Lo stile Luigi XVI si riconosce per:

  • le gambe diritte e scanalate;
  • le forme diritte e geometriche;
  • le decorazioni floreali o i nastri.

 

Adesso che sai tutto per brillare in società, dimostralo!